Benvenuto nel sito dell'Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti

Convengno: VILLE E GIARDINI STORICI DEL VENETO E DELLA LUCCHESIA

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 l’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti e l’Osservatorio Locale del Paesaggio Lucchese in collaborazione con CFP riconosciuti per Architetti

 invitano la S.V. al Convegno

 

VILLE E GIARDINI STORICI DEL VENETO E DELLA LUCCHESIA

Componenti nodali del paesaggio

 


 

 

Giovedì 14 giugno 2018, ore 16 - Sala Adunanze, Palazzo Pretorio – Lucca

 

Introduce Raffaello Nardi Presidente dell’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti
Indirizzi di saluto a cura di Augusto Orsi Presidente dell’Osservatorio Locale del Paesaggio Lucchese e dei rappresentanti degli Ordini Professionali aderenti
Modera Nicoletta Ferrucci – Ordinario di Diritto forestale e ambientale Università di Padova - Socio Ordinario Accademia Lucchese di Scienze Lettere e Arti
Intervengono
Giuseppe Rallo – Architetto Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Veneto orientale
Paesaggi di villa. Architetture e giardini nel Veneto
Paolo Emilio Tomei – Associato di Fitogeografia ed Ecologia vegetale Università di Pisa - Socio Ordinario Accademia Lucchese di Scienze Lettere e Arti
La flora ornamentale: dal giardino al paesaggio nel territorio lucchese
Gilberto Bedini –Architetto urbanista - Socio Ordinario Accademia Lucchese di Scienze Lettere e Arti
Ville delle colline di Lucca tra tutela e valorizzazione

 

Conferenza Marco Paoli

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

La nascita dell'arte. La pittura del Paleolitico Superiore dalla Grotta di Chauvet a quelle di Lascaux e di Altamira

 tenuta dal S.O. Marco Paoli
Introduce Raffaello Nardi - Presidente Accademia Lucchese

Giovedì 31 maggio 2018 ore 17,00

Palazzo Pretorio Via Vittorio Veneto 1 Lucca

Le pitture delle caverne del Paleolitico Superiore rappresentano le più antiche manifestazioni
artistiche dell'uomo anatomicamente moderno. Le raffigurazioni di Altamira, Lascaux,
Niaux e Chauvet, databili queste ultime a circa 32.000 anni fa, sono il risultato di una
vera e propria rivoluzione biologica e culturale che ha avuto per protagonista l'homo sapiens
sapiens all'epoca dell'ultima glaciazione.

 

PIETRO PORCINAI e il PAESAGGIO (rinviato al 10 maggio)

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

In occasione della XXIX edizione della “Mostra Antiche Camelie della Lucchesia”

l’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti e l’Osservatorio Locale del Paesaggio Lucchese in collaborazione con CFP riconosciuti per Architetti

invitano la S.V. al Convegno

PIETRO PORCINAI e il PAESAGGIO

Giovedi 10 maggio 2018, ore 15.30 Sala Conferenze, Palazzo Pretorio - Lucca


Presiede RAFFAELLO NARDI (Presidente dell’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti)
Indirizzi di saluto LUCA MENESINI (Presidente della Provincia di Lucca)
AUGUSTO ORSI (Presidente dell’Osservatorio Locale del Paesaggio Lucchese e del Centro Culturale Compitese)
Introduce NICOLETTA FERRUCCI (Professore Ordinario di Diritto Forestale e Ambientale – Università degli Studi di Padova, Accademico Ordinario dell’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti)
Intervengono ANNALISA MANIGLIO CALCAGNO (Professore Emerito di Architettura del Paesaggio - Università degli Studi di Genova)
CAMILLA ZANAROTTI (Landscape Designer)
GIUSEPPE LUNARDINI (Architetto Paesaggista)

L'incontro mira a presentare la figura del grande paesaggista Pietro Porcinai, indiscusso protagonista dell'architettura del paesaggio del XX secolo in Italia. Verranno illustrati il suo *modus operandi* e il suo pensiero, di straordinaria attualità ancora oggi. La proiezione di una serie di immagini delle sue realizzazioni accompagneranno l'incontro e serviranno per rendere concreta la sua visione del giardino e della sua relazione con il paesaggio.

Foto da http://pietroporcinai.it

   

Presentazione del libro di Graziano Concioni

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

La S.V. è invitata alla presentazione del libro

Hoc nomen vite eterne. Sigilli conservati nell'archivio della Certosa di Farneta

del S.O. Graziano Concioni †

tenuta dal Socio Corrispondente Mons. Fausto Tardelli, Vescovo di Pistoia

Martedì 27 febbraio 2018 - ore 16,30 - presso il Palazzo Pretorio


 

Conferenza giuseppe Pardini

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

La S.V. è invitata alla conferenza:

Mussolini e il grande impero. L'espansionismo italiano nell'ipotesi della “pace vittoriosa”  

tenuta dal Socio Corrispondente  prof. Giuseppe Pardini 

Giovedì 1 febbraio 2018 - ore 16,30

presso il Palazzo Pretorio
   

Pagina 1 di 7